RAVIOLONE VERDE CON UOVO FONDENTE ED ERBE AROMATICHE

Tip
Puoi utilizzare anche ricotta di pecora e variare con le aromatiche che preferisci.
Ingredienti
Per 4 ravioloni
  • 80 g di spinaci freschi
  • 210 g di preparato integrale VitaMill®
  • 2 uova medie
  • 350g di ricotta di capra
  • ½ cucchiaino di scorza di limone
  • q.b. di sale fino integrale
  • q.b. di pepe nero macinato
  • 4 tuorli + 1 albume
  • 40 g di burro di capra
  • 50 g di caciotta di capra a scagliette
  • q.b. di erbe aromatiche miste (salvia, timo, maggiorana)

Oppure cerca altre ricette in:

- Cereali & Pasta

Non preparo spesso la pasta fresca, ma ero ispirata e volevo mettermi alla prova con un piatto con il quale mi ero già confrontata durante una prova di Masterchef. In quella occasione andò abbastanza bene,  non tra i migliori ma nemmeno tra i peggiori! Questa volta ho rivisitato leggermente la versione originale, il piatto iconico del San Domenico di Imola,  che prevede una farcitura di ricotta e spinaci oltre che il tuorlo. Io ho preparato una pasta fresca fatta con il preparato VitaMill®, uova e spinaci, farcito con ricotta di capra al limone, tuorlo e condito con burro di capra alle erbe aromatiche fresche. Per preparare la pasta ho utilizzato il preparato integrale VitaMill® a base di farina integrale di grano tenero, ricco di fibre, di vitamine e di minerali. Un prodotto nutriente ed equilibrato ideale anche per preparare la pasta fatta in casa, puoi acquistarlo qui.

 

Procedimento

– Cuoci al vapore gli spinaci fino a farli appassire (circa 7-8 minuti), aggiungi anche un pizzico di sale in cottura. Una volta cotti versali in una bowl con acqua ghiacciata, in questo modo, per via dell’escursione termica, resteranno di un colore verde intenso.

– Strizza molto bene gli spinaci e tritali al mixer.

– Versa il preparato integrale VitaMill® su una spianatoia in legno, o sul piano della cucina. Crea uno spazio al centro e versa le 2 uova. Prima di unire le uova al preparato, sbattile con una forchetta per amalgamare tuorli e albumi, aggiungi anche gli spinaci tritati e sbatti ancora. A questo punto con la forchetta,  inizia a mescolare le uova al preparato e poi impasta con le mani. Una volta che l’impasto ha preso consistenza, pulisci la spianatoia eliminando i residui di farina. Lavora bene l’impasto con il palmo delle mani per circa 10 minuti, poi avvolgi il panetto con la pellicola e fai riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

– Nel frattempo prepara la farcitura. Setaccia la ricotta con un colino, aggiungi sale, pepe, scorza di limone, 1 albume e mescola bene fino ad amalgamare gli ingredienti . Versa la farcitura in una sac à poche (beccuccio grande e liscio, oppure taglia la punta al diametro di circa 1 cm) e mettila in frigo.

– Tira la sfoglia con il tirapasta fino ad ottenere una sfoglia molto sottile. In alternativa puoi utilizzare anche il mattarello. Dividi in due parti uguali la sfoglia (metà per la parte superiore del raviolo e metà per quella inferiore). Se preferisci puoi anche ricavare dalla sfoglia 8 cerchi uguali dal diametro di 12-13 cm.

– Disponi sulla spianatoia metà della sfoglia e crea con la sac à poche 4 nidi alti circa 2 cm (devono essere abbastanza stretti da contenere un tuorlo). Ricordati di distanziare i nidi ad almeno 5-6 cm l’uno dall’altro. Versa al centro del nido il tuorlo, freddo di frigorifero. Spennella con acqua (o albume) la sfoglia tutto intorno al nido di ricotta. Copri con l’altra metà della sfoglia, chiudi il raviolone delicatamente avendo cura di eliminare l’aria e sigilla bene i bordi. Taglia la sfoglia con un coppapasta dal diametro di circa 12-13 cm, in alternativa puoi utilizzare anche una ciotola o un barattolo con questo diametro, (l’importante è che sia concavo) e ritaglia tutto intorno con una rotella tagliapasta o con un coltello affilato. Disponi i ravioloni su un vassoio e conservali in frigo fino al momento della cottura.

– Versa in una padella il burro di capra e le erbe aromatiche e fai insaporire per 1 minuto a fuoco basso.

– Porta ad ebollizione dell’acqua salata. Disponi il raviolone su una schiumarola e tuffalo delicatamente immergendolo completamente. Fai cuocere per 3 minuti, poi scolalo e disponilo su un piatto. Prosegui allo stesso modo con gli altri 3 ravioloni.

– Condisci ogni raviolo con il burro alle erbe, aggiungi le scagliette di formaggio e completa con le erbette fresche.

COMMENTI

0 commenti su "RAVIOLONE VERDE CON UOVO FONDENTE ED ERBE AROMATICHE"

Non ci sono commenti, sarai tu il primo a scrivermi?

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

LIKE IT. SHARE IT

Linkedin
Linkedin
Linkedin
Linkedin
Linkedin

FOLLOW US ON INSTAGRAM!

@wearegreenelephant

Loading...